Emergenza Coronavirus, le novità per la scuola e lo smart working

14 ott 2020
26 714 visualizzazioni

Crisanti: “Lockdown a Natale? È nell’ordine delle cose: si potrebbe resettare il sistema” fanpa.ge/04CC9
Contagi a Milano, virologo Galli: “Poco tempo per invertire la tendenza, tra 15 giorni sarà tardi” fanpa.ge/iYuub
Nuovo dpcm, in smart working almeno il 50% dei dipendenti della Pa che possono lavorare da casa fanpa.ge/ro44e
Scuola e trasporti: i nodi su tavolo dello scontro tra governo e Regioni fanpa.ge/QRQ8b
Conte: “Quando arriverà vaccino dovrà essere disponibile per tutti, soprattutto per più vulnerabili” fanpa.ge/FJIII
Cura anti-Coronavirus, Eli Lilly sospende la sperimentazione: “Preoccupazioni sulla sicurezza”
Vaticano, arrestata Cecilia Marogna, la “dama” del cardinale Becciu fanpa.ge/4nNNq
Maria Chiara, morta a Terni di overdose. Il fidanzato: “Le ho dato io l’eroina, voleva provare” fanpa.ge/wa9cD
USA, Trump sposa la linea dell’immunità di gregge: “Fate infettare i giovani sani” fanpa.ge/cNJDL
Cristiano Ronaldo positivo, violò protocollo Asl e bolla della Juve per volare in Portogallo fanpa.ge/lCyyO
Se il video ti è piaciuto: fanpa.ge/ISCRIVITI-A-FANPAGE-IT
Come attivare CORRETTAMENTE le notifiche, da qualsiasi smartphone: fanpa.ge/PROBLEMA-RISOLTO
Commenta con noi le ultime notizie, entra in Community: fanpa.ge/FANPAGE-COMMUNITY
Fanpage.it è un giornale indipendente, sociale, partecipativo. Segui i nostri live, reportage, inchieste, storie e videonews. Partecipa con noi all'informazione.
Rimani connesso su Fanpage.it:
👍 Facebook: facebook.com/fanpage.it
📸 Instagram: instagram.com/fanpage.it/
🐦 Twitter: twitter.com/fanpage
❤️ TikTok: vm.tiktok.com/CnNvFb/

Commenti
  • Penso che sia la scuola che tutto il resto debba restare aperto,la vita deve andare avanti nonostante la gravita del virus,pensate chi vive una guerra,questa e una guerra batteriologiche,adatiamoci,cerchiamo di stare piu attenti e pazienti

    Maria Rita LaiMaria Rita Lai11 giorni fa
  • Basta tutto le scuole varie classi, genitori prof.maestri collaboratori segreteria ecc bisogna fare una manifestazione con dovute regole in pace......tanto assembramento nella scuola e pullman c è sempre .....quindi se dovessimo morire ....almeno abbiamo combattuto

    Annarita ColuzziAnnarita Coluzzi11 giorni fa
  • Riguardo le scuole x contagio e x pullman strapieni e abitiamo in periferia quindi 2 ....sono le cose o i pullman dovrebbero essere molti e solo uno.....oppure inutili posti si/no oppure chiudono le scuole di tutti le età specialmente i piccoli che si abbracciano e si scambiano giocattoli e davvero siamo tutti dimenticati e poi si marivigliano che contagi? Al ministro nn premano i suoi figli .....una volta che studenti moriranno come è successo con anziani? E le finestre aperte sempre influenza e dolori muscolari oltre averli x colpa già x zaini pesanti.......nn possono dire che nn hanno possono aumentare i bus allora dobbiamo pagare tasse, abbonamenti libri ecc...x farci morire nostri figli .... inutili piangere dopo ma questi politici nn hanno figli....o se ne fregano di loro o vanno con le auto blu o scuole private bene ci mandiamo anche noi

    Annarita ColuzziAnnarita Coluzzi11 giorni fa
  • È tutto uno schifo basta non se ne può più si deve tornare tutto alla normalità

    Milena D'anielloMilena D'aniello11 giorni fa
  • Scusate, che cosa c'entra l'I-Phone 12? Le società finanziarie non guadagnano già abbastanza? Vivono soprattutto sui finanziamenti all'I-Phone. Lo so perché ho lavorato per una finanziaria in passato e so benissimo da dove provengono i proventi sui finanziamenti. Un giocattolo già per sé costoso, finisce per costare molto di più. Niente a che vedere con il mutuo sulla casa e sull'automobile.

    Riccardo De BenedettiRiccardo De Benedetti11 giorni fa
  • APERTURE LE SCUOLE

    Rosita JuanilloRosita Juanillo11 giorni fa
  • Come sono le regole per i lavoratori fragili?

    Rita RossiRita Rossi11 giorni fa
  • Le grandi bufale di fanpage!

    Dodo XDodo X11 giorni fa
  • Vorrei segnalare un'intervista del Dott. Mariano Amici: Prima il ricorso, vinto, contro l’obbligo di vaccinazione antinfluenzale che il governatore del Lazio Zingaretti aveva imposto con un’ordinanza che il Tar ha bocciato come illegittima. Ora l’esposto alla Procura della Repubblica di Roma contro i tamponi faringei, che una serie di perizie definisce “senza alcun valore diagnostico” e quindi inaffidabili per determinare se la popolazione italiana sia effettivamente affetta da Covid-19. E a mettere in discussione i provvedimenti adottati negli ultimi mesi dal Governo e dalle Regioni per arginare l’epidemia da Coronavirus è ancora una volta Mariano Amici, il medico di base dell’Asl Roma 6 diventato in poche settimane, grazie al web, un punto di riferimento per centinaia di migliaia di persone che in tutta Italia ne hanno imparato ad apprezzare la competenza ma anche la determinazione. Il dottore ci accoglie nel suo studio di Ardea dove, nonostante i continui inviti a convention e manifestazioni, riceve regolarmente i suo pazienti. Poche ore fa ha presentato la denuncia che tanto clamore sta sollevando sui media nazionali e sulla sua scrivania, tra gli incartamenti, ci sono ancora le perizie con cui quattro medici e ricercatori di lunga esperienza hanno definito la pratica dei tamponi “senza alcun fondamento scientifico”. Dottore, lei nel suo esposto dice in sostanza che i tamponi che ogni giorno mappano l’andamento del virus e che determinano le scelte politiche del governo e delle regioni di fatto non hanno alcun valore: un’accusa molto grave, non le pare? “Guardi - risponde Mariano Amici, abbozzando un timido sorriso -, io mi limito a leggere i documenti ufficiali e le perizie redatte da medici e ricercatori che da tempo studiano la vicenda a cominciare dal professor Stefano Scoglio, candidato premio nobel per la Medicina nel 2018 che ha svolto un lavoro di ricerca immane. La questione è scientifica e tecnica: se da una parte il virus che riteniamo responsabile del Covid non è mai stato isolato fisio-chimicamente, dall’altra nessuno dei 78 tipi di tampone che sino allo scorso maggio erano in uso in Europa è mai stato autorizzato, valutato o validato e, questo, per ammissione sia della Commissione Europea che dell’Istituto Superiore di Sanità. Oggi i tipi di tampone in circolazione sono addirittura 100 e non prevedono controlli di omologazione: questo significa che attualmente non è possibile verificare se rispettino i corretti standard di efficacia per capire se possano aiutarci a intercettare il virus”. Quindi, in sostanza, possono aver dato risultati errati? “Ahimè sì e in una percentuale molto alta. Anche perché ci sono numerosi studi che attestano la continua mutazione del virus, gli scienziati ne hanno isolato almeno 150mila diversi sequenziamenti e le stesse autorità sanitarie riconoscono che in questa situazione i tamponi sono inutili. A questo si aggiunga una questione più tecnica ma importante: per la metologia di funzionamento, non solo i tamponi sono quasi tutti inefficaci ma possono generare “falsi positivi”, rischiando così di falsare i dati alimentando la convinzione che il virus possa essere molto più diffuso di quanto sia realmente. Il professor Scoglio addirittura ha rivelato in uno studio che i tamponi Covid producono fino al 95% di falsi positivi”. Ma perché si è creata questa situazione: perchè continuiamo a usarli e a credervi se in realtà ci sono tutti questi dubbi? “Sarà la magistratura a chiarirlo, io ho ritenuto doveroso presentare denuncia proprio nella speranza che venga accertato se le diagnosi erano giuste o sbagliate”. E se scoprissimo che i tamponi non sono davvero affidabili? “E’ evidente che una diagnosi sbagliata può rappresentare un pericolo per la salute dei cittadini qualunque sia l’esito del tampone. Ma al di là dell’aspetto epidemiologico e di salute pubblica, questa situazione alimenta seri dubbi sui provvedimenti politici e amministrativi che da mesi vengono attuati per fronteggiare la diffusione del virus e sul clima di paura e allarmismo che sta pesantemente condizionando la vita di tutti i cittadini. E come potremmo spiegare i danni economici derivanti dalla quarantena fatta osservare ai soggetti positivi o i danni provocati dal lockdown e le conseguenti spese sostenute dallo Stato per tutti i provvedimenti adottati, se scoprissimo che le diagnosi di Covid erano sbagliate e la situazione meno grave di quanto apparso?”. Quindi lei teme che le misure adottate siano sbagliate o comunque eccessive rispetto alla reale gravità della situazione? “Sulla base di questi test da mesi vengono diffusi quotidianamente dati allarmanti relativi a contagiati, ricoverati e deceduti; sono stati emessi e ancora saranno emessi provvedimenti che limitano la libertà personale, prevedendo per esempio l’obbligo di quarantena per le persone e lo stop alle attività di negozi, aziende ma anche uffici pubblici e scuole nel caso vengano individuati casi di contagio; sono stati messi limiti alla circolazione delle persone da un territorio all’altro e anche questo ha provocato gravi conseguenze economiche. Per non parlare della compressione di diritti fondamentali come quello all’istruzione, alla sanità pubblica, al lavoro e alla libertà di iniziativa economica privata o i soldi pubblici che abbiamo speso per sostenere gli effetti del lockdown e per continuare a comprare tamponi che neanche sappiamo se sono efficaci”. Cosa spera di ottenere con l’azione della magistratura? “Intanto la verità, che da medico ritengo doverosa in circostanze come questa. Il lockdown della scorsa primavera e l’attuale situazione di emergenza continua stanno determinando nella popolazione pesanti danni di carattere relazionale e biologico personale per lo stato d’ansia perenne in cui si vive. E poi ci sono le conseguenze economiche per il paese: ci sono aziende che hanno chiuso e altre che sono uscite fortemente indebolite, ci sono le partite iva, i dipendenti stessi hanno subito in modo diretto o indiretto ripercussioni economiche”. Secondo lei di chi è la responsabilità di tutto questo? “Non so, spero sia la magistratura a definirlo. Ma la mia speranza è che una volta chiarita la situazione e accertati gli eventuali profili di illiceità penale si individuino i soggetti responsabili e si proceda nei loro confronti”. Ma se le responsabilità fossero dei politici, quindi dello Stato, se chiedessimo un risarcimento dei danni pagheremmo sempre noi cittadini… “No, noi cittadini abbiamo il diritto di chiedere i danni allo Stato ed è il motivo per il quale io chiedo a tutti di dar vita ad una vera e propria class action, sul modello delle grandi azioni giudiziarie collettiva che si fanno per esempio negli Stati Uniti. Se verrà accertato che le diagnosi erano sbagliate e i provvedimenti dunque non giustificabili, lo Stato dovrà risarcire le persone ma poi si potrà rivalere sui politici”. Come si fa a rispondere al suo invito alla mobilitazione? “Basta andare nella stazione dei carabinieri più vicina a casa e presentare la denuncia querela predisposta dal mio studio legale: non costa nulla, ho chiesto io agli avvocati di mettere tutto a disposizione di chi volesse. Io stesso ho messo sul mio profilo facebook tutte le informazioni e i moduli necessari ma lo studio legale Massafra potrà offrire ogni chiarimento. E’ giusto che tutti facciamo sentire la nostra voce e così, in questo modo, ogni procura italiana avvierà i propri accertamenti”.

    gianni paladinigianni paladini11 giorni fa
    • più lungo no..?

      Mitico Simon %Mitico Simon %11 giorni fa
    • Divina commedia 2.0

      Rita MarraRita Marra11 giorni fa
  • Morirete tutti!! itworlds.info/round/oX6tp5puerScf6Y/video

    Daniele Tramac.Daniele Tramac.11 giorni fa
  • L'ora del buio itworlds.info/round/knmQgpF-qLKip6Y/video

    Daniele Tramac.Daniele Tramac.11 giorni fa
  • La mia Scuola c’è il distanziamento ma non ci fanno togliere le mascherine, a me non mi sembra di essere a scuola mi sembra di essere da qualche altra parte, poi non solo gli autobus sempre affollati non c’è sicurezza come diceva la Ministra AZZOLINA Perchè preferisco/amo la Dad

    Godegame 02Godegame 0212 giorni fa
  • Fanfake dovete mettere sta qui per beccare 4 like...

    Giò musicGiò music12 giorni fa
  • itworlds.info/round/nJ1wlcZ6hp1lbaI/video

    Sintetico111Sintetico11112 giorni fa
  • itworlds.info/round/ioOjmt59bpelm4g/video

    Anarchia cosmica illuminata regna sovranaAnarchia cosmica illuminata regna sovrana12 giorni fa
  • itworlds.info/round/nGeIYLtpabt9pJY/video

    Anarchia cosmica illuminata regna sovranaAnarchia cosmica illuminata regna sovrana12 giorni fa
  • aperte le scuole, la DAD è stressante e non riesco a stare attento. inoltre la scuola ha una percentuale bassissima di contagio, il pericolo è all'esterno, ad esempio sull'autobus e dovrebbero aumentare il numero degli autobus

    Stefano PiriniStefano Pirini12 giorni fa
    • Paghi tu le spese per nuovi eventuali trasporti pubblici?

      Skerner MSkerner M11 giorni fa
  • Azzolina ignorante

    TEAM CTMTEAM CTM12 giorni fa
    • Pure su wikipedia si possono leggere i suoi (in)successi😂

      PeterBepPeterBep12 giorni fa
  • Azzolina non sa niente

    TEAM CTMTEAM CTM12 giorni fa
  • Quale emergenza?..

    Paco VallejoPaco Vallejo12 giorni fa
  • La mia amica azzolina non vi aiutera

    Giuseppe ConteGiuseppe Conte12 giorni fa
  • crisanti è un idiota. i serbi hanno fatto cambiare idea a vucic.

    Dace HabsburgDace Habsburg12 giorni fa
  • Chiuse. Attiviamo la DaD.

    stefania valentestefania valente12 giorni fa
  • Intanto mia suocera operata da pochissimo di tumore al colon,vive con noi,appartamento piccolino e i miei 2 figli vanno a scuola con autobus stracolmo e misure di contenimento completamente assenti,il più grande veicolo di contagio...in più da quando hanno iniziato hanno chiuso già 2 volte...assurdo.

    luca puzellaluca puzella12 giorni fa
  • Cerco lavatrice e frigo in Romagna.. Possibilmente a prezzi economici e che me lo portano a casa

    unbicchiere divinounbicchiere divino12 giorni fa
  • la mia scuola e aperta e la voglio aperta

    Monia CavalliMonia Cavalli12 giorni fa
    • Mi dispiace fra

      Skerner MSkerner M11 giorni fa
  • Non se ne può più 😓😓

    Antonio TonyTAntonio TonyT12 giorni fa
  • 20:58 koh-i-noor come il diamante

    Michele LaraiaMichele Laraia12 giorni fa
  • 17:54 quante volte si stava ammassati!

    Michele LaraiaMichele Laraia12 giorni fa
  • Napoli?

    Michele LaraiaMichele Laraia12 giorni fa
  • Ho smesso di andare a scuola vado a zappare Da domani niente più scuola Mio padre ha detto sì zappo

    URBEX IL TOSCANOURBEX IL TOSCANO12 giorni fa
    • 😂😂😂

      Valentina RussoValentina Russo11 giorni fa
  • Ciao mia figlia fa tutti giorni con autobus pieno , anche se ha mascherina adesso è a casa con influenza

    Dara GosticDara Gostic12 giorni fa
    • Senz'offesa, Ma questo dovrebbe dare da pensare alla reale efficacia della mascherina! Che sicuramente tutti avranno avuto all'interno dell'autobus...e in secondo luogo, al fatto che ovviamente, la mascherina tenuta per troppo tempo diventa un concentrato di microbi e , ancor peggio, se uno ci starnutisce all'interno,va cambiata subito . La prova del nove l'abbiamo avuta in ufficio. Una collega,la piu fanatica di tutti ad indossare la mascherina sempre ovunque, è stata la PRIMA a beccarsi il raffeddore😂.. Con tutto il rispetto, auguri per una veloce guarigione!😊

      PeterBepPeterBep12 giorni fa
    • Con tutto il rispetto,eh!e guarisci😘

      Michele LaraiaMichele Laraia12 giorni fa
    • 🤣😆😂

      Michele LaraiaMichele Laraia12 giorni fa
  • Chiuso chiuso chiuso

    Daniela MirceaDaniela Mircea12 giorni fa
  • 0:37 activedating4.online

    sdkucfnh fskhasfbsdkucfnh fskhasfb12 giorni fa
  • I tuoi capelli sono fantastici

    Simo MSimo M12 giorni fa
  • 2:19 mezzi pubici

    Mistero 151Mistero 15112 giorni fa
    • @ITALUKE avevo sbagliato l'orario

      Mistero 151Mistero 15112 giorni fa
    • @ITALUKE haha

      Mistero 151Mistero 15112 giorni fa
    • Fissate in alto il commento

      ITALUKEITALUKE12 giorni fa
    • @Mistero 151 ah

      Michele LaraiaMichele Laraia12 giorni fa
    • @Michele Laraia vedere il mio canale è un modo veloce per morire.

      Mistero 151Mistero 15112 giorni fa
  • Ecco perché voi di fan page rubate siete di Napoli hahaha Ironia

    Mistero 151Mistero 15112 giorni fa
    • @Mistero 151 PREGO❤

      Aurelia RoscaAurelia Rosca12 giorni fa
    • @Aurelia Rosca grazie

      Mistero 151Mistero 15112 giorni fa
    • @Mistero 151 PREGO MI PIANCCINO UN BOTTO I TUOI VIDEOOOOO!!❤❤❤👏👏

      Aurelia RoscaAurelia Rosca12 giorni fa
    • @Aurelia Rosca ma che dici forza juveeeee🔪

      Roberto SciaccaRoberto Sciacca12 giorni fa
    • @Aurelia Rosca grazie per esserti iscritta

      Mistero 151Mistero 15112 giorni fa
  • Solo oggi le terapie intensive hanno raggiunto quota 500 . Siamo spacciati

    LA MOSCALA MOSCA12 giorni fa
    • A bufalari!

      Dodo XDodo X11 giorni fa
    • Complottista è vostra sorella

      Vaas Montenegro96Vaas Montenegro9611 giorni fa
    • @Mattia 01 tu no,ma qualcuno si

      Roaclub BaciovaRoaclub Baciova12 giorni fa
    • @Roaclub Baciova non sono mica complottista

      Mattia 01Mattia 0112 giorni fa
    • Si ,certo,come no! Non dovete credere a tutto

      Roaclub BaciovaRoaclub Baciova12 giorni fa
  • Se una persona viene trovata positiva in base ad un tampone non randomizzato effettuato qualche giorno fa, come può essere inserita in una statistica giornaliera che indichi l'aumento dei contagi rispetto al giorno precedente? Chi ha inventato questo gioco di prestigio?

    gianni paladinigianni paladini12 giorni fa
    • Io rispetto la sua opinione, ma qui non stiamo parlando di dati imprecisi in senso generico, bensì di dati inesatti riguardanti i nuovi contagi giornalieri, che continuano ad essere forniti dal Ministero della Salute e dai giornalisti. Posso anche non prendere i dati alla lettera, ma gli altri non possono imporre a me dei dati che sono palesemente errati per formulare le norme anti-virus che incidono nella mia vita . D'altra parte, se si ha il coraggio delle proprie idee, perchè suffragarle con dati non veri? Dubito peraltro che i giuristi del Governo abbiano potuto essere tanto imprecisi e per così lungo tempo senza accorgersene.

      gianni paladinigianni paladini12 giorni fa
    • Una persona che ragiona, prende i dati non alla lettera, ma solo come indicazione. Capisci la tendenza, aldilà del semplice numero che può certamente essere impreciso. I dati certi sono quelli dei ricoveri, che indicano un 6% sugli attuali positivi accertati. Se i positivi cresceranno a dismisura lo farà altrettanto il numero dei ricoveri (senza guardare i decessi). Se arriviamo a 1 milione di casi attivi (a colpi di 15/20.000 al giorno ci arriviamo in meno di due mesi) i ricoveri saranno 60.000 .Dici che c'è posto in ospedale per ulteriori 60.000 persone da curare correttamente? Io penso proprio di no

      pier luigi pigapier luigi piga12 giorni fa
  • Troppo presto non ci sono commenti

    Faze-padrino-FCFaze-padrino-FC12 giorni fa
  • Sulla Gazzetta Ufficiale del 13 Ottobre 2020 è stato pubblicato nottetempo il nuovo DPCM di pari data sulle ulteriori misure di contenimento per la diffusione del virus COVID-19. Ecco uno stralcio dell’art. 1 comma 1 della norma relativo all’utilizzo delle mascherine: “...Ai fini del contenimento della diffusione del virus COVID-19, è fatto obbligo sull’intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché l’obbligo di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i i luoghi all’aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi...” Come si vede, il Governo non se l’è sentita di emulare in toto le ordinanze del Presidente della Regione Lazio e di altri Governatori, che hanno imposto l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto senza nessuna eccezione. Non solo, all’interno del DPCM non è ravvisabile alcuna disposizione relativa alle sanzioni e ai controlli, né su questo vi è alcun rimando a norme già esistenti, rendendo di fatto impossibile per le forze dell’ordine elevare verbali di accertamento per non aver indossato le mascherine all’aperto, sempre che riescano ad interpretare i concetti di “caratteristiche dei luoghi”, “circostanze di fatto” e “garanzia della continuatività di isolamento”, quest’ultima condizione determinata dalle due che precedono. Inutile dire che, stando così le cose e fatta salva una più approfondita analisi di un provvedimento che appare come al solito pessimamente redatto, la mancanza dell’apparato sanzionatorio coinvolgerebbe non solo l’utilizzo delle mascherine, ma anche gli altri obblighi in esso contenuti.

    gianni paladinigianni paladini12 giorni fa
    • Hanno dato ,giustamente ,la patata bollente da pelare, alle regioni. Almeno anche i presidenti di regione si prenderanno i loro insulti agratis da parte dei negazionisti maledetti

      LA MOSCALA MOSCA12 giorni fa
ITworlds